Posizione attuale: Home -  Louis Vuitton Uomo colonizzazione del sottobosco di specie autoctone

Louis Vuitton Uomo colonizzazione del sottobosco di specie autoctone

Louis Vuitton Uomo

La colonizzazione del sottobosco di specie autoctone è stata valutata in piantagioni di legname sul Atherton nel nord del Queensland, Australia (latitudine 17 ° S). Abbiamo intervistato 151 lotti (ogni 78,5 m2 di superficie) in monocolture piantagione di esotismo Pinus caribaea e gli indigeni Araucaria cunninghamii, Flindersia brayleyana e Toona ciliata di età compresa 5-63 anni. Un totale di 350 specie, tra cui 176 specie di alberi, sono stati trovati sotto le piantagioni. Su siti simili, F. brayleyana ha avuto un numero significativamente maggiore di specie colonizzatrici di A. cunninghamii Louis Vuitton Prezzo Alma che, a sua volta, ha avuto un numero significativamente maggiore rispetto P. caribaea. Albero ricchezza di specie e il numero di specie considerate `fine di successione 'aumentato in modo significativo con l'età per le due specie per le quali sono stati misurati una gamma di età. Età spiegato una sempre maggiore percentuale di variazione di ricchezza di P. piantagioni caribaea (r2 = 0,79) che in A. piantagioni cunninghamii (r2 = 0,22), e si tendeva ad essere più in ritardo specie successionali in giovani piantagioni A. cunninghamii. La distanza dalla foresta pluviale al bordo piantagione in generale ha avuto poco effetto sul numero Louis Vuitton Uomo di specie arboree, anche se c'era una leggera tendenza di ricchezza diminuzione di distanza dal confine della piantagione per le piantagioni più giovani e in F. piantagioni brayleyana in un unico sito. Tra il 80 e il 90% delle specie di alberi presenti nelle piantagioni erano principalmente uccelli disperso, con proporzioni simili di specie principalmente bird- e dal vento disperso tra le piantagioni di diverse specie di alberi. Le implicazioni di questi risultati per la conservazione della biodiversità e modalità di gestione piantagioni di conservare questa diversità si discutono.
0 Commenti


Parlare la vostra mente